Rifugio Manfre

Piccolo rifugio all’interno del Parco dell’Etna a quota 1350m slm.

Il rifugio, in pietra lavica, nasce all’interno del bosco di Monte Manfrè un cratere spento caratterizzato da castagneti, alberi di nocciole e querce. Costeggia il rifugio il sentiero CAI n.786 che parte dal paese di Belpasso e collega alla Pista dell’Altomontana versante Etna sud

La struttura ha una ricettività di 10 posti letto prenotabili singolarmente o da piccoli gruppi di escursionisti con l’esclusività dell’intero rifugio gestito.

All’esterno si colloca un’area attrezzata con barbecue e tavoli dove si organizzano pic-nic serviti, su prenotazione.

Il rifugio è aperto durante la stagione estiva tutti i fine settimana e nei giorni festivi solo su prenotazione.